Presentato al Mobile World Congress il nuovo Nokia 3310: più sottile, più robusto, più bello. Display a colori, pochi funzioni ma essenziali: chiamate, sms, un piccolo browser, qualche gioco tra cui lo storico Snake. Disponibile in quattro colori (arancio fluo, giallo fluo, original blue, original grey) al prezzo di 49 euro.

Nokia 3310
Nokia 3310, Credits: images.contentful.com

Il ritorno di una super-star! Vediamo insieme le nuove caratteristiche di questo intramontabile mito:

NELLA SCATOLA

Nokia 3310
Nokia Micro-USB caricabatterie
WH-108 auricolare *
Guida veloce

 * Varia a seconda del mercato, si prega di controllare la disponibilità.

DESIGN

Colori caldo rosso (lucido), blu scuro (opaco), Giallo (lucido), Grigio (opaco).
Dimensioni 115,6 x 51 x 12,8 mm

RETE E CONNETTIVITÀ

Velocità di rete 2G
Le reti GSM 900/1800 MHz

SISTEMA OPERATIVO

Sistema operativo Nokia Series 30 +

MEMORIA

Memoria interna 16 MB
MicroSD supporto per un massimo di 32 GB (venduta separatamente)

AUDIO

Connettore connettore AV 3,5 millimetri
Apps radio FM, lettore MP3

DISPLAY

Dimensioni e tipo 2.4 “QVGA
Nokia 3310

Nokia 3310, credits: nokia.com

FOTOCAMERA

Fotocamera principale da 2 megapixel
Flash LED flash

CONNETTIVITÀ

Connettività Micro USB (USB 2.0), Bluetooth 3.0 con SLAM

ALIMENTAZIONE

Batteria rimovibile da 1200 mAh
Max. di chiamate fino a 22,1 ore
Max. in standby fino a 31 giorni
Max. MP3 tempo di riproduzione fino a 51 ore
Max. radio FM tempo di riproduzione fino a 39 ore

SHARE
Previous articleQuando il Sole ruggisce
Next articleScoperto neurone della coscienza
Nato a Foggia, frequenta il corso di laurea in Scienze Geologiche presso l'Università degli Studi "Aldo Moro" di Bari. Appassionato di astronomia e giornalismo si dedica alla divulgazione scientifica intervistando diversi personaggi della scienza come gli astronauti Umberto Guidoni e Maurizio Cheli e l'astronomo Alan Stern della NASA. Scrive per "Le Stelle", la rivista astronomica fondata da Margherita Hack, "HuffPost Italia" e "Il Messaggero". In passato ha collaborato con "BBC Scienze" e "l'Espresso". Nel 2016 il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e l'Associazione Italiana del Libro gli hanno conferito il Premio Nazionale per la Divulgazione Scientifica.

LEAVE A REPLY