Le 3 regole per dominare i server di Agar.io!

Il gioco on-line che, ormai da mesi, va per la maggiore è Agar.io. Close-up Engineering lo ha giocato (conquistando il server) e ha il piacere di darvi qualche dritta per consentire anche a voi di faro, divertendovi

0
3628

Come per i classici tormentoni musicali estivi, anche il mondo del gaming viene periodicamente stravolto dalle mode e dalle innovazioni. Il gioco on-line che, ormai da mesi, va per la maggiore è Agar.io. Se siete figli del XX secolo non potrete non aver notato le similitudini con un altro gioco che ha fatto storia, Pac-Man . Diversamente dal celeberrimo gioco degli anni ’80, Agar.io ha la caratteristica di essere un gioco multiplayer; esso consiste, potremmo dire banalmente, nel raccogliere il maggior numero possibile di cellule sparse sul campo di gioco e man mano che la cellula da voi comandata raggiunge delle dimensioni maggiori, cercare di “mangiare” i vostri avversari per diventare sempre più grandi.

Agar.io, il cui nome scaturisce dal termine agar (ovvero il terreno di coltura dei batteri), è stato ideato a fine aprile 2015. In brevissimo tempo è diventato un vero e proprio fenomeno di massa, fino a diventare motivo di interesse di numerosi youtuber che ad esso dedicano numerosi video.

Il sito Agar.io, sul quale potete cimentarvi in questa avventura di conquista del territorio, è entrato in brevissimo tempo tra i primi 1.000 siti più visitati al mondo e la versione mobile del gioco ha registrato dieci milioni di download nella sola prima settimana.

Agar.io
googleusercontent.com

Close-up Engineering lo ha giocato (conquistando il server) e ha il piacere di darvi qualche dritta per consentire anche a voi di faro, divertendovi:

Regola N°1: non arrabbiatevi con gli avversari. Il gioco consiste nel crescere acquisendo massa per la vostra cellula, perciò così come lo desiderate voi, lo stesso vale per i vostri avversari;

Regola N°2: cercate partner. Chi l’ha detto che non si può collaborare anche in “natura”? Il vostro obiettivo di conquista può essere raggiunto anche facendo gioco di squadra scambiandovi favori (massa) con altri giocatori. Ovviamente, ciò significa “andare a caccia” insieme, ma anche correre il rischio di qualche “trappola”;

Regola N°3: DIVERTITEVI! Agar.io è un gioco, un divertimento, un passatempo. Se diventa una malattia o una lotta contro qualcun altro, esso perde di significato. Cerchiamo di ricordare, sempre, la differenza tra agonismo e rabbia.

Queste sono le 3 regole d’oro che noi di Close-up Engineering suggeriamo ai nostri lettori. Ci farebbe piacere organizzare una partita con voi e cercare di conquistare insieme il server. Per farlo, seguite la nostra pagina facebook! Buon divertimento.

SHARE
Previous articleLa Notte Dei Ricercatori: il 25 settembre 2015
Next articleSu Marte c’è acqua salata allo stato liquido
Laureato in Finanza presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano, con Major in Investment Banking e tesi sperimentale in Project Finance, Leonardo è Business Devoloper di "Close-up Engineering" e referente per l’area di Ingegneria Finanziaria. Lavora come private banker presso un primario gruppo assicurativo\finanziario mondiale e collabora con qualificati professionisti nell’ambito della consulenza aziendale. Ha ideato “la Settimana Economica” con l’obiettivo di offrire un percorso di in-formazione economica per tutti e nel tempo libero gli piace dedicarsi allo sport, alla musica e alla conoscenza di lingue e culture straniere.

LEAVE A REPLY