In compagnia di Psiquadro per uno scientifico ‘Mese delle Onde Gravitazionali’: ad un anno esatto dall’annuncio delle prime osservazioni delle onde gravitazionali, a Perugia sono in programma a febbraio e marzo una serie di eventi per raccontare ai giovani e non solo una delle più importanti e recenti scoperte scientifiche che ha rivoluzionato il modo di concepire l’Universo

PERUGIA – Esattamente un anno fa venivano annunciate le prime osservazioni delle onde gravitazionali, una scoperta che ha ovviamente segnato il mondo della scienza. Per celebrare questa importante ricorrenza saranno organizzate a Perugia a febbraio e a marzo una serie di iniziative, tra eventi dedicati alle “onde” e premi Nobel.

Il pomeriggio di venerdì 10 febbraio al Post (Perugia officina per la scienza e la tecnologia) è in programma un’iniziativa dedicata alla scoperta delle onde gravitazionali, nell’attesa poi di conoscere poi il premio Nobel per la Fisica 2015 Takaaki Kajita, responsabile dell’esperimento giapponese per l’osservazione di onde gravitazionali, che lunedì 13 febbraio terrà alla Sala dei Notari una lectio magistralis dopo avere ricevuto la laurea honoris causa dall’Università degli Studi di Perugia. La mattina di mercoledì 8 e giovedì 9 marzo si terrà infine presso il Teatro di Rebecca lo spettacolo scientifico dedicato alle scuole ‘Cacciatori di onde’.

‘Aspettando il Nobel’ – Evento dedicato alle onde gravitazionali

Ad un anno esatto dall’annuncio delle prime osservazioni delle onde gravitazionali il Post di Perugia presenta ‘Aspettando il Nobel’: un incontro per capire cosa sono le onde gravitazionali, scoprire quel che ci raccontano dell’Universo, e come funzionano gli esperimenti che ci consentono di osservarle. Dalle ore 18 di venerdì 10 febbraio ci saranno esperimenti, filmati, storie di scoperte e di scienziati a caccia di onde gravitazionali dagli anni ’30 del secolo scorso ad oggi.

Ad accompagnare i visitatori del Post in questo viaggio saranno Helios Vocca, responsabile del gruppo di Perugia dell’Esperimento Virgo presso il Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università degli Studi di Perugia e sezione Infn di Perugia, e Massimiliano Trevisan, fisico e divulgatore che presenterà alcune pillole dello spettacolo ‘Cacciatori di Onde’ prodotto da Psiquadro in collaborazione con il Consorzio Ego (European Gravitational Observatory), spettacolo che andrà in scena poi in maniera integrale nel mese di marzo.

L’incontro è realizzato in collaborazione con Università degli Studi di Perugia e Psiquadro e promosso in occasione della consegna della Laura ad Honorem al premio Nobel per la Fisica 2015 Takaaki Kajita, responsabile dell’esperimento giapponese per l’osservazione di onde gravitazionali.

Kajita Nobel
Il Premio Nobel per la Fisica 2015 – prof. Kajita

Laurea Honoris Causa in Fisica al prof. Takaaki Kajita

Il Prof. Takaaki Kajita sarà a Perugia lunedì 13 febbraio per un doppio appuntamento: il conferimento della Laurea al mattino e l’incontro pubblico sulle onde gravitazionali nel pomeriggio alla Sala dei Notari. La cerimonia di conferimento della Laurea Honoris Causa in Fisica si svolgerà alle ore 11 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Perugia, in Piazza Università, 1. Alle ore 18 alla Sala dei Notari, in Piazza IV Novembre a Perugia, il prof. Kajita terrà una Lectio Magistralis dal titolo: ‘Le onde gravitazionali e la nuova astrofisica’ (in inglese con traduzione simultanea).

Cacciatori di Onde
“Cacciatori di Onde”. Cinema Nuovo, Pisa.
Foto di Marco Giugliarelli

‘Cacciatori di onde’, sulla cresta delle onde gravitazionali (speciale scuole)

‘Cacciatori di Onde’ è uno spettacolo di dimostrazione scientifica con sorprendenti esperimenti dal vivo volto a raccontare una delle più importanti e recenti scoperte scientifiche: le onde gravitazionali. Un’occasione unica per scoprire la scienza in modo divertente. Le matinée dedicate alle scuole si terranno mercoledì 8 e giovedì 9 marzo, con due repliche, alle ore 9 e alle ore 11 presso il Teatro di Rebecca (Sala Giovanni Paolo II) in via Canali 14 a Perugia. Si prevedono repliche distinte per le Scuole Superiori e per Primaria e Secondaria di Primo Grado.

Gli esperimenti proposti presentano tutti i tipi di onda: da quelle più comuni fino alle più ineffabili onde gravitazionali che si propagano nello spazio-tempo quadridimensionale introdotto da Albert Einstein un secolo fa. In ‘Cacciatori di onde’ anche la Teoria della Relatività Generale diventa più accessibile grazie a modelli, storie ed esperimenti, avvicinando chiunque a questo rivoluzionario modo di pensare l’universo. Al termine dello spettacolo sarà possibile approfondire con un ricercatore dell’esperimento VIRGO i temi proposti nello spettacolo in uno spazio dedicato a domande e curiosità della platea.

Lo spettacolo ‘Cacciatori di Onde’ è prodotto da Psiquadro e dal Consorzio EGO, l’ente italo francese responsabile dell’esperimento VIRGO dedicato alla ricerca delle onde gravitazionali.

Il costo del biglietto per lo spettacolo è di 5 euro. Per aderire all’iniziativa è possibile contattare i seguenti recapiti: tel. 075/4659547 – email: info@psiquadro.ittrevisan@psiquadro.it.

Per informazioni:
tel. 075/4659547
email: info@psiquadro.it

Ufficio stampa Psiquadro
ufficiostampa@psiquadro.it  

Francesca Cecchini – 328.2334319 – fra.cecchini72@libero.it
Danilo Nardoni – 349.1441173 – danilonardoni74@gmail.com

Fotografie di Marco Giugliarelli

LEAVE A REPLY